logo non presente

Vi ricorderò tutti perché...


Un saluto alla 1aC (2012-2013)

Alessandro, perché i tuoi interventi nelle ore di scienze sono stati molti e azzeccati, sai essere un bravo studente. Dimostralo a tutti. E non posso dimenticare che hai fatto 2 km a piedi per venire a scuola con la neve!!!

Filippo, perché ti piace studiare, perché ti ho visto lottare alla lavagna con la tua emotività e per il tuo forbito lessico scientifico.

Elisa, perché, nonostante la tua convinzione di non saper fare i problemi, sei riuscita a vincere la paura della matematica e perché non hai mai smesso di studiare.

Silvia, perché ami molto gli insetti, fino a studiarli accuratamente SEZIONANDOLI con gentilezza!!! E per le tua ironia e simpatia.

Valentina, perché mi hai fatto sorridere con le spontanee e sincere scene di panico durante le interrogazioni di matematica e tutta la tua buona volontà.

Roberto, perché, non studiando quasi per niente, sei riuscito ad avere buoni risultati. E sei il primo che ha detto che la prova Invalsi era facile!!!

Aurora, perché, con grande impegno, hai saputo conciliare l'attività sportiva e i doveri scolastici. E ovviamente per la tua timidezza, che mi ricorda tanto la mia.

Nicole, per la tua evidente passione per le scienze; non smettere mai di fare domande, farai colpo su tutti i tuoi insegnanti.

Leumir, per la tua immensa simpatia, le parole "strambe" e la tua poca voglia di studiare!!! Mi prometti che ti impegnerai di più?

Giada, perché hai capito che era ora di mettersi a studiare e, da ragazzina matura, hai saputo reagire. Ma perché ti piaceva tanto annunciare il nome degli interrogati?

Un saluto alla 2aC (2012-2013)

Alessandro, perché hai saputo mimare magistralmente l'impollinazione!!! E perché, quando non guardi fuori dalla finestra, sei un ottimo studente.

Manuel, perché hai vinto una borsa di studio per il tuo comportamento esemplare! E per la tua passione per la musica.

Martina C., perché sei svenuta durante la verifica di scienze, per l'affetto che mi hai dimostrato, per il tuo impegno e il buon lavoro nel progetto eTwinning.

Mattia, perché dormivi durante la prima ora, ma una volta sveglio nessun problema con matematica e scienze. Come la mettiamo? Almeno 8 il prossimo anno!!!

Melissa, perché il tuo quadernone teorico l'ho adorato, disordinato, ma PERFETTO!!! E spesso, osservandoti durante le verifiche, mi sono chiesta se fossero troppo facili per te, visto che finivi sempre prima.

Enrico Francesco, perché hai avuto sempre pronta la risposta giusta. OK, vuoi fare l'ingegnere, ma saresti un eccellente matematico.

Matteo, perché, più di ogni altro, sei stato una grossa soddisfazione. Prometti: mai più paura per la matematica!!!

Maira, perché ti ho vista soffrire sui problemi di matematica, ma non ti sei mai arresa e questo è quello che conta.

Martina P., perché mi hai scritto il più bel messaggio che un insegnante possa ricevere (ti ricordi l'sms di giugno 2012?). Ti ringrazio. Non dimenticherò mai il tuo sorriso solare.

Ilaria, perché sei stata grande con la matematica, perché mi sono divertita quel giorno che hai raccontato le barzellette, o quello in cui hai suonato la chitarra in classe. Mi mancheranno le tue mille domande.

Margherita, perché hai risparmiato un sacco di carta con la tua tecnica di risoluzione dei problemi nel minor spazio possibile! Ma te lo puoi permettere perché sei veramente una tosta in matematica.

Sumea, per i tuoi disegni e schemi di scienze, pieni di colore! Non perdere mai la tua buona volontà e potrai superare ogni difficoltà.

Patrizio, perché non ti piaceva fare i compiti di matematica a casa, ma ti sei appassionato a scienze e alla fine ho smesso di contare i tuoi buoni interventi in classe.

Un saluto alla 3aC (2012-2013)

Blerta, perché ti sei dimostrata matura nel momento più difficile. Mi prometti che rimarremo in contatto?

Ilaria, perché hai vinto la tua personale battaglia contro le equazioni, dimostrando che quando vuoi, puoi. Ma per l'esame la chitarra la potevi accordare...

Sara A., perché sei stata un'enorme soddisfazione per me; sono sicura che lo scientifico ti piacerà. Aspetto le tue impressioni.

Lorenzo, perché la scorsa estate il tuo messaggio con la foto del libro di Hawking appena arrivato, mi ha prodotto la più grande scarica di dopamina da quando insegno!!! E ovviamente perché so che mi spedirai una cartolina da Marte.

Giulia, perché ti ho vista intimorita dalla matematica, ma so che in questi due anni ti sei impegnata per migliorare, e così è stato. Però, non guardare più i reality!!! Ho capito bene all'orale?

Camilla, perché è stato difficile con te e non sono riuscita a farti studiare. Ma se vuoi diventare un'ostetrica, dovrai impegnarti.

Martina, perché da quando ti sei messa in testa di studiare nessuno ti ha più fermata, perché sei sincera e dici le cose come stanno. Chapeau!!

Gaia, perché sei stata un'alunna modello, perché i tuoi quaderni sono indimenticabili e perché so che avrai tutto il successo che ti meriti. All the very best to you!!!

Sirio, come dimenticare lo stupendo Archimede dell'eTwinning, o i fantastici mitocondri del progetto di chimica? E ti devo ringraziare per le tue curiosità che spesso mi hanno messa in difficoltà, ma che mi hanno fatto crescere come insegnante.

Sara F., perché è stato un piacere ascoltarti durante il tuo esame orale (brava!!!) e la tua ottima pronuncia francese... Oui, ça a été superbe!!!

Laura, perché sei stata una sfida impossibile, che ho perso. Ma, mi racconterai come è andata a Londra?

Lucia, perché hai smesso di studiare quando ti ho detto che ti stavi impegnando, ma so che alla fine hai capito. E questo mi fa piacere.

Samuele, perché ho stampato e conservo gelosamente il messaggio email di settembre 2012, nel quale ci sono 20 domande impossibili e alle quali, sono sicura, saprai rispondere tu stesso tra breve. E non dimenticherò mai la tua simpatia.

Annalisa, perché mi hai insegnato cosa è il karma, hai fatto sempre domande interessanti e, nonostante la testa un pò tra le nuvole, saresti un'ottima scienziata.

Elisabetta, perché ti sei impegnata con tutta te stessa quando è stato necessario, dimostrando proprio un bel carattere e una maturità che non è facile trovare nei "ragazzi di oggi".

Muala, perché se non esistessi, bisognerebbe inventarti. Ti ringrazio tanto per tutti i tuoi messaggi, spontanei, simpatici, divertenti (anche quando volevano essere seri). So che ti sei impegnata molto con la matematica ed è il più bel regalo che io potessi ricevere.

Vi saluto con tanto affetto e spero che mi scriverete per raccontarmi le vostre avventure.

Manuela Casasoli (manuela_casasoli@yahoo.it)